La Chiesa

La nostra parrocchia, intitolata a S. Ermenegildo, Santo spagnolo del IV secolo d.C., è stata costruita negli anni tra il 1964 e il 1967 nella zona di Torino Ovest, chiamata comunemente ‘Alta  Parella.

Essa è collocata in una posizione simbolica all’angolo tra via Nicomede Bianchi e corso Bernardino Telesio al n. 98, sormontata dall’imponente torre dell’acqua della società Smat.  L’area circostante è stata destinata dal Comune di Torino ad ospitare giochi per bimbi e un viale alberato per favorire i momenti a aggregazione tra tutti gli abitanti della zona.  

La nascita della nostra parrocchia si è collocata precisamente in un periodo storico di Torino e dell’Italia caratterizzato dalla fortissima immigrazione di tanti meridionali dal Sud al Nord, richiamati dalle nuove offerte di lavoro in fabbrica, particolarmente dalla Fiat. Negli  Anni ’60, periodo di costruzione della parrocchia, si stavano costruendo i palazzi di corso Telesio e tutta la zona, in pochi anni, da agricola divenne completamente residenziale. La prima Messa, concelebrata da monsignor Michele Enriore, avvenne il 16 marzo 1969 con la partecipazione dell’allora primo parroco, don Renzo Gallo e  dell’eminente Arcivescovo di Torino Cardinale Michele Pellegrino.

Nel 2019, ad ottobre, la parrocchia ha celebrato solennemente la ricorrenza dei primi 50 anni. Oggi la parrocchia è guidata da Padre Heliodoro Santiago Bernardos,  della Congregazione dei Missionari de La Salette. Gli altri parroci che  si sono succeduti in questi 50 anni sono stati: don Franco Locci, don Denis Schembri e padre Stanislao Rogala.